Bari: muore operaio in incidente al cantiere dell'edificio Rai.

     Tragedia del lavoro stamattina in un cantiere edile a Bari. Un operaio è precipitato da una impalcatura dell'edificio Rai di Bari in Via Dalmazia dove sono in corso i lavori per il rifacimento della facciata esterna del palazzo. A perdere la vita è Michele Losacco.

      Sul posto sono giunti i carabinieri del Comando Provinciale e personale del 118 che ha tentato di rianimare l'uomo, purtroppo senza esito. Si indaga per stabilire le cause dell'accaduto, forse ha ceduto una tavola dell'impalcatura: l'inchiesta è coordinata dal pm Chiara Giordano. Losacco era originario di Valenzano e lavorava per una ditta con sede a Ceglie: per cause da accertare è precipitato da un'altezza di 15 metri. I lavori alla sede Rai-Puglia erano cominciato a fine agosto e la consegna era prevista per novembre. L'incidente è avvenuto in pratica sotto gli occhi dei redattori della sede regionale della Rai per la Puglia. Per Bari e il suo territorio metropolitano la giornata odierna è stata funesta perchè nel paese di Capurso è avvenuto un altro incidente mortale sul lavoro: il 43enne Vito Caputo è stato travolto  da una pala meccanica che aveva ingaggiato la manovra di retromarcia durante la giornata di lavoro per l'azienda impegnata nel riciclo dei rifiuti solidi urbani.

15/10/2015 - Pubblicato da Taranto Claudio
Area administrator  -  ActiveNet. Copyright © 2009-2019 Kadath Informatica  - Tutti i diritti riservati