Patti (Me): saranno liberate in mare alcune tartarughe Caretta Caretta

Alcune tartarughe “Caretta Caretta” saranno liberate sabato prossimo, 14 marzo, sull’arenile di Marina di Patti. Si tratta del momento clou di una giornata di sensibilizzazione dei giovani per la salvaguardia dell’ambiente. L’evento è organizzato dalla delegazione della Lega Navale Italiana di Patti in collaborazione con l’Istituto Zooprofilattico di Palermo e la Guardia Costiera di Milazzo.

Due i momenti salienti della mattinata. Alle ore 9,30 presso la Villa Pisani a Marina di Patti, sede della locale sezione della Lega Navale, si svolgerà un incontro nel quale interverrà, tra gli altri, il prof. Podoschi dell’Università di Messina che illustrerà alcuni aspetti della vita delle tartarughe e del loro habitat marino. Successivamente, sulla spiaggia di Marina di Patti, ad est della zona nautica, si svolgerà la cerimonia di liberazione in mare delle tartarughe. “Siamo convinti – ha affermato il presidente della Lega Navale di Patti – che attraverso iniziative che puntano a diffondere l’amore per il territorio e l’ambiente marino si può promuovere una autentica crescita civile e culturali delle giovani generazioni”.

Saranno presenti alla manifestazione diversi studenti delle scuole medie di Patti.

08/03/2015 - 
Area administrator  -  ActiveNet. Copyright © 2009-2020 Kadath Informatica  - Tutti i diritti riservati